La Bënno dâ patouà

La Bënno dâ patouà

Edito dal Centro Culturale Valdese di Torre Pellice, il fascicolo “La bënno dâ patouà” (La gerla del patouà), curato da Graziella Tron, è una raccolta di leggende, racconti, filastrocche e canzoni destinata principalmente a suscitare l’interesse di un pubblico giovanile verso la parlata locale, spesso dimenticata.

Per quanti sono impegnati anche nella trasmissione del patouà in ambito scolastico, la raccolta, arricchita da illustrazioni appropriate, costituisce un sussidio didattico stimolante.

Inserito nel progetto di promozione linguistica che interessa le Valli Pellice, Germanasca e Chisone, il “Quaderno” presenta, attraverso il materiale raccolto, le varietà lessicali e strutturali, nonché ortografiche, che caratterizzano il patouà delle diverse località di provenienza.

Pertanto, anche i numerosi appassionati che, nelle nostre Valli, sono interessati all’apprendimento della lingua scritta, troveranno in questa “bënno” testi diversi per contenuto e forma, sui quali esercitarsi piacevolmente.

Il “Quaderno”, però, avrà raggiunto pienamente il suo scopo se, come auspica la curatrice dell’opera, la popolazione delle Valli avrà "la capacità di essere protagonista di questa operazione culturale" e di giungere alla "riappropriazione anzitutto mentale della lingua paterna".

I. C.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

   

Newsletter  

   

Login Form  

   

Chi e' online  

Abbiamo 16 visitatori e nessun utente online

   

Statistiche  

Utenti registrati
93
Articoli
366
Web Links
18
Visite agli articoli
743945
   
© La Valaddo - Codice Fiscale 94511020011 - Partita IVA 05342380010