Traverses, Plan e Pattemouche / Traversa, Plòn e Pattëmoutsë

La borgata di Traverses ha ospitato le scuole elementari, dalle quali arrivavano i meinô (bambini) dalle borgate di Duc, Chezal, Allevè, Villardamond, Pattemouche e Plan. Come testimoniato da Lucia Marcellin, originaria di Traverses ma residente a Pinerolo d'inverno, negli anni 1960 e 1961, gli studenti sperimentarono il progetto della telescuola, che però non ebbe molto successo.

Elisa Torazza

Name Play Size Duration
Traverses2
Elisa Torazza

0.7 MB 0:35 min

" 'L avìa Ermanno Bermont que nou fasìa telescuola, 'l meitre d'la seirabossa. Nous avìa un televisiò itsi, nou fasìa lissò ou que, peui nou fasìa lou compiti, peui si spedishiò a Romë e peui tournava arei. 'l era une tsoz que creo que pochi soubliò perché per fortune il à peui integrà abou la medie, alour l'an aprè un s'è peui anà a fò la seconda media a Finitrella perché l'i età propi n'esperiment iquen sou nou pel que n'a pà funsiunà".

Traverses, Plan e Pattemouche hanno subito durante il periodo delle olimpiadi invernali Torino 2006 un ammodernamento e un riassetto urbano. Molte case sono state vendute dai locali e, da queste sono stati ricavati un numero elevato di appartamenti. Plan invece, è stata ed è ancora la borgata protagonista a livello sportivo: a parte lo stadio del salto, trovano posto lo sci di fondo, che si estende fino alla Val Troncea, che offre paesaggi incontaminati e unici nel suo genere. Inoltre, Plan ospita un campo da golf da 9 buche, compreso il campo pratica. Pattemouche invece, ospita l'unico resort di tutta la Val Chisone: quello del Club Med. Nonostante i numerosi cambiamenti che queste borgate hanno subito nel corso del tempo, il legame delle persone originarie dell'Alta Valle è costante, anche se per diverse ragioni hanno scelto di vendere le case in cui hanno trascorso la loro infanzia.

Name Play Size Duration
Traverses
Elisa Torazza

1.5 MB 1:09 min

A Traversa venou d'ità stra-voulountìa. D'uver pa mai gair, tout louz on men perqué pità la neu, la palaou magar, pa mai gair veulh, via. D'ità 'm plai a la foulia perqué a patisou 'l tsaud et pei comunque tournà dint mon pai, l'i pa mal, anche se, lh'a pa mai la dzent (grosa persouna) da post e pei lh'a 'l Med, m'a sento bastansa strania dint mon pai. Da post i lh'a 'nco na quinzina 'd persoune, la resta l'i touta 'd fouritìa. Lh'a pa mai neun. Lou dsouvi soun tout anà casi via. Lh'a pa mai grand dzent. Embarò mizon soun ità vendùa, c'mà l'eic fait mi da 2007, perché soun soulette, mizò gros, l'an vengu fora euch alodz e lh'ana embarò qu'an fait paria qu' i l'an vendu, l'on fait d'alodzi e ristruturò.

   

Newsletter  

   

Login Form  

   

Chi e' online  

Abbiamo 30 visitatori e nessun utente online

   

Statistiche  

Utenti registrati
365
Articoli
422
Web Links
18
Visite agli articoli
1121080
   
© La Valaddo - Codice Fiscale 94511020011 - Partita IVA 05342380010