Alla ricerca del lupo…e non solo! Escursioni in lingua 2020

Grazie ai finanziamenti della L.482/99 e alla collaborazione con l’Associazione Culturale "Vivere le Alpi" e gli Sportelli Linguistici del Pinerolese, abbiamo programmato una serie di escursioni e passeggiate in lingua italiana, francese e/o occitana con l”obiettivo di promuovere la tutela della fauna, selvatica e non, insieme a quella del patrimonio fortificato delle valli pinerolesi.

Alcune delle escursioni sono promosse in collaborazione con il Comune di Fenestrelle, nell’ambito di un progetto volto alla promozione e valorizzazione del Forte Mutin, cofinanziato dalla Compagnia di San Paolo.

Nel condividere con voi il calendario delle escursioni, vi ricordiamo che:

  • le associazioni declinano ogni responsabilità per danni a cose o persone;
  • le date e gli orari previsti possono subire modifiche a causa di esigenze organizzative;
  • la prenotazione è obbligatoria almeno due giorni prima dell'escursione;
  • per partecipare in sicurezza alle escursioni è necessario dotarsi di abbigliamento adeguato per una gita in montagna e, nel caso di escursioni nel tardo pomeriggio,  di abbigliamento adeguato per una gita serale in montagna (scarponi, vestiti caldi, thermos, pila).

Il periodo e le circostanze ci impongono inoltre alcune accortezze che vi chiediamo di rispettare per la sicurezza di tutti:

  • i partecipanti dovranno dichiarare di non essere ammalati di Covid19;
  • i gruppi saranno ristretti, una decina di persone, che dovranno possedere i dispositivi richiesti come mascherine personali, gel igienizzante per le mani;
  • la distanza tra un partecipante e l'altro dovrà essere di 2 m, in modo da poter camminare senza dover respirare nella mascherina, che dovrà però essere indossata al momento in cui i 2 m vengano meno.

Clicca qui per scaricare il calendario completo delle escursioni

CALENDARIO 2020:

GIUGNO

  • domenica 7: VAL D'ANGROGNA, VIAGGIO NELLE TERRE SCONOSCIUTE II, AVVENTURA ALLA SCOPERTA DI LUOGHI INSOLITI. Andremo alla ricerca di antiche case abbracciate e protette dalle rocce, testimoni di un recente passato di nascondigli e ripari: le barme. Escursioni adatta a tutti purchè un minimo allenati, che si snoda su sentieri con un dislivello di circa 500 m. Ritrovo in piazza Pietro Micca a Torre Pellice alle ore 9 e proseguimento in auto a Prà del Torno (Angrogna). Rientro previsto per le 16. Per info e prenotazioni (obbligatorie): chiamare il n. 3468128622 o scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • domenica 21: RICLARETTO, LE TANE DI LAZ ARÂUn giro ad anello (di circa 500 m di dislivello) che tocca due diverse località, entrambe note come “la tana del lupo”. Partendo dalle borgate alte del vallone di Riclaretto (Perrero), andremo alla scoperta di un versante poco frequentato, scoprendo boschi, fortificazioni e vecchi alpeggi. Per info e prenotazioni (obbligatorie): scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • domenica 28: PRAGELATO, PRATI IN FIORE IN VAL CHISONE. Escursione che ci permetterà di osservare la bellezza di un prato fiorito, scoprirne curiosità e antichi rimedi o semplicemente rifarci gli occhi con lo spettacolo che la natura ci offre. Il percorso partirà da Pragelato (ufficio turistico) alle ore 9,30 e proseguirà seguendo il sentiero del Plaisentif. Rientro previsto per le 16. Escursione adatta a tutti purchè abituati a camminare. Dislivello 500 m circa. Per info e prenotazioni (obbligatorie): chiamare il n. 3468128622 o scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

LUGLIO

  • sabato 4: USSEAUX E BALBOUTET, LA LUNA E I VECCHI MESTIERI. Passeggiata serale per scoprire gli antichi mestieri della valle attraverso letture e racconti. Ritrovo ore 19.30 presso la piazza del comune di Usseaux Capoluogo. Rientro previsto per le ore 22.30 circa. Dislivello 250 metri circa. Necessaria una pila, escursione adatta a tutti. Per info e prenotazioni (obbligatorie): chiamare il n. 3468128622 o scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • domenica 12: BOBBIO PELLICE, IL BARANT TRA STORIA E NATURA. Escursione storico-naturalistica per scoprire un luogo strategico per la val Pellice, scrigno di storia e natura. Ritrovo alle ore 9 al rifugio Barbara, rientro previsto per le ore 17. Per info e prenotazioni (obbligatorie): chiamare il n. 3468128622 o scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • domenica 19: MASSELLO, POSTI DA LUPI. Lungo il percorso, sono ben quattro le località dal cui toponimo emerge la memoria del lupo: le toccheremo con un giro ad anello di circa 700 m di dislivello che, partendo dalla borgata Ciaberso (Massello), costeggia pascoli e antiche miniere a cavallo fra Massello e l’antico comune di Maniglia. Per info e prenotazioni (obbligatorie): scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

AGOSTO

  • giovedì 13 e venerdì 14: TREK SUI SENTIERI DEL PLAISENTIF. La val Chisone, i suoi alpeggi, le sue montagne e i suoi animali. Questo il quadro del nostro viaggio attraverso i luoghi di produzione del “formaggio delle viole”. Due giorni di cammino che partendo da Granfaetto ci porteranno a raggiungere i villaggi di Balboutet ed Usseaux. Dislivello primo giorno 600 metri, secondo giorno 300 metri. Pernottamento e cena presso rifugio Selleries, la mezza pensione è a carico del partecipante. Il trek è adatto a famiglie con esperienza di cammino in montagna. Per info e prenotazioni (obbligatorie): chiamare il n. 3468128622 o scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • sabato 22: FENESTRELLE MISTERIOSA. Salita verso "la truna di Maria morta" fino all'abitato di Pequerel. Ritrovo alle ore 9 presso la piazza dell'ufficio turistico di Fenestrelle; rientro previsto ore 16 circa. Dislivello 650 m circa. Per info e prenotazioni (obbligatorie): chiamare il n. 3468128622 o scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • domenica 30: PRALI, IL PASSO DEL LUPO. Forse fra i più celebri “posti da lupi” c’è il Pâ dar Loup: per arrivarci compiremo una lunga escursione (circa 1000 m di dislivello) che, partendo da Giordano (Prali), percorre l’intero Vallone delle Miniere, per poi snodarsi, sulla cresta di confine con la Val Pellice, lungo ampie mulattiere militari. Per il ritorno, si percorre a ritroso una porzione del Glorioso Rimpatrio dei Valdesi. Per info e prenotazioni (obbligatorie): scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 SETTEMBRE

  • domenica 6: IL LUPO IN VAL CHISONE, ESCURSIONE A CIANTIPLAGNA. Escursione verso cima Ciantiplagna sulle tracce del lupo. Ritrovo ore 9 a Pian dell'Alpe (Usseaux), rientro previsto per le ore 17. Dislivello 900 m circa. Per info e prenotazioni (obbligatorie): chiamare il n. 3468128622 o scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • domenica 27: FAETTO, BRIC GAVALOUP. I “posti da lupi” non mancano sul versante esposto a est del vallone di Faetto: passeggiando in mezzo ai resti dell’industria mineraria che ha caratterizzato l’economia della Valle nel secolo scorso, si incontrano diversi luoghi cui sono legate leggende riguardanti il grande carnivoro. Il percorso, non particolarmente lungo, prevede circa 900 metri di dislivello. Per info e prenotazioni (obbligatorie): scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

OTTOBRE

  • domenica 11: PRAMOLLO, I LUPI DEI PINI. La zona del Poggio dei Pini, oltre a conservare le memorie della Resistenza, ha anche un paio di luoghi che ricordano i lupi. Dalla Ruata di Pramollo, con un percorso ad anello (di circa 500 m di dislivello), ci addentreremo nei boschi in veste autunnale, percorrendo un tratto dello spartiacque fra il Vallone di Pramollo e la media Val Chisone. Per info e prenotazioni (obbligatorie): scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • sabato 17: RORÀ, I COLORI DELL'AUTUNNO.  I caldi colori dell’autunno ci accompagneranno lungo il percorso, scopriremo il perchè alcuni alberi decidono di cambiare colore e altri no, ascolteremo poesie che ci parlano delle meraviglie di questa stagione. Ritrovo in piazza fontana a Rorà alle ore 9, rientro previsto per le 15,30. Dislivello 600 m circa, escursione adatta a tutti purchè abituati a camminare. Per info e prenotazioni (obbligatorie): chiamare il n. 3468128622 o scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • domenica 25: PRAROSTINO, VIAGGIO NELLE TERRE SCONOSCIUTE III, AVVENTURA ALLA SCOPERTA DI LUOGHI INSOLITI. Passeggiata nei boschi tra Prarostino e Angrogna, alla scoperta di un territorio dimenticato ma colmo di magia e di cultura. Ritrovo alle 9,30 a San Bartolomeo (Prarostino) davanti al municipio. Dislivello 400 m circa, escursione adatta a tutti purchè abituati a camminare. Per info e prenotazioni (obbligatorie): chiamare il n. 3468128622 o scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

   

Newsletter  

   

Login Form  

   

Chi e' online  

Abbiamo 16 visitatori e nessun utente online

   

Statistiche  

Utenti registrati
1405
Articoli
426
Web Links
21
Visite agli articoli
1458119
   
© La Valaddo - Codice Fiscale 94511020011 - Partita IVA 05342380010